Sicurezza Stradale

Disposizioni in materia di SICUREZZA STRADALE
La legge 29/10/2010 n. 120 "Disposizioni in materia di sicurezza stradale" ha modificato il decreto legge 3 agosto 2007 n. 117 introducendo altri obblighi per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e per gli esercizi commerciali che entreranno in vigore il giorno 13 novembre 2010.

In virtù delle citate modifiche gli esercizi pubblici ove si tengono spettacoli o altre forme di intrattenimento e svago dovranno:

- cessare la somministrazione o la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche entro le ore 03:00 e non riprenderla prima delle ore 06:00;
- dotarsi di un apparecchio di rilevamento del tasso alcolemico da tenere presso l’uscita del locale, a disposizione dei clienti che volontariamente intendono verificare il proprio stato di idoneità alla guida;
- apporre all’entrata e all’uscita apposite tabelle che riproducano i sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolica ed alle quantità di alcool che determinano l’inidoneità alla guida.

gli esercizi pubblici aperti oltre la mezzanotte anche senza l’effettuazione di spettacoli dovranno:
- cessare la somministrazione o la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche entro le ore 03:00 e non riprenderla prima delle ore 06:00;
- dalla mezzanotte, dotarsi di un apparecchio di rilevamento del tasso alcolemico da tenere presso l’uscita del locale, a disposizione dei clienti che volontariamente intendono verificare il proprio stato di idoneità alla guida;
- dalla mezzanotte, apporre all’entrata e all’uscita apposite tabelle che riproducano i sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolica ed alle quantità di alcool che determinano l’inidoneità alla guida.

le aree di servizio situate nella autostrade dovranno:
- interrompere la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 22 alle ore 06;
- interrompere la somministrazione delle bevande superalcoliche dalle ore 22 alle ore 06;
- interrompere la somministrazione di bevande alcoliche dalle ore 02 alle ore 06.

gli esercizi di vicinato (negozi) dovranno:
- interrompere la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 24 alle ore 06.

Si evidenzia infine che l’inosservanza di tali obblighi comporta sanzioni pecuniarie piuttosto elevate fino a 20.000 euro e, in caso di reiterazione, la sospensione dell’autorizzazione.